Home Page / ATTIVITÀ / I nostri relatori / Andrea Rizzolini

Andrea Rizzolini

Intervista

Biografia

Andrea Rizzolini è Mentalista. Campione Italiano di Mentalismo 2017, rappresentante per l’Italia ai “World Championships of Magic” (FISM 2018) a Busan, Corea del Sud, dove è stato tra i finalisti.

Partecipazioni

PERSPECTIVE

“Prospettiva”, “Limiti” e “Linguaggio” sono parole, e le parole sono la materia prima di cui è fatta la realtà. Questo è il punto di partenza da cui si instaura un discorso più ampio su noi stessi e sul nostro modo di vedere le cose, per arrivare a comprendere che cambiare le parole con cui descriviamo la realtà implica cambiare effettivamente il mondo che ci circonda.

“PERSPECTIVE” è uno spettacolo che fonde prosa e illusionismo, con l’obiettivo di indagare il rapporto che insiste tra la nostra mente e quella realtà di cui troppo spesso ci dimentichiamo di essere autori. Rompendo la quarta parete ed eliminando le distinzioni tra palcoscenico e platea, Andrea Rizzolini si propone di mettere il pubblico al centro dell’attenzione, sfidando gli spettatori a mettere in gioco le loro certezze e guardare le cose da una prospettiva differente, per accorgersi che, spesso, niente è come sembra.

Altri relatori

  • Euro Beinat
    Professore di Geoinformatica e Data Science, Università di Salisburgo, e dirigente d’azienda. La sua esperienza spazia dalla ricerca fondamentale alla leadership aziendale in aree quali Internet of Things, Data Science e Machine Learning. Ha fondato start-up e iniziative non-profit focalizzate sull’intelligenza artificiale.
  • Giovanni Ziccardi
    Giovanni Ziccardi è Professore di Informatica giuridica e coordinatore del corso di perfezionamento in Informatica giuridica presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano la criminalità informatica, le investigazioni digitali e i diritti di libertà. Tra i suoi libri: Internet, controllo e libertà (2015), L’odio online (2016) e Tecnologie per il potere (2019).
  • Daniela Ovadia
    Giornalista scientifica e docente di Neuropsicologia forense e Neuroetica; Condirettore del Laboratorio Neuroscienze e Società, Università di Pavia, Direttore del Center for Ethics in Science and Science Journalism, Milano
  • Walter Quattrociocchi
    Walter Quattrociocchi è Professore di Scienze Informatiche all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove dirige il laboratorio Data Science and Complexity. È specializzato in scienze cognitive, scienza dei dati e modelli di processi dinamici in network complessi come la diffusione della disinformazione digitale e la comparsa di fenomeni collettivi. Autore, con Antonella Vicini, del libro: Liberi di crederci (2018).
  • Antonio Cerasa
    Neuroscienziato e Ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR.
  • Cristina Maria Alberini
    Full Professor in Neuroscience al Center for Neural Science (CNS) della New York University. Ha ricevuto numerosi premi tra cui Hirschl-Weill Career Scientist Award, NARSAD Independent Investigator Award, Golgi Medal, Athena Award, MERIT Award e il Jacob K. Javits NYU Award.
  • Anita Gramigna
    Anita Gramigna è Docente di Pedagogia generale e Metodologia della ricerca, Direttrice del Laboratorio di Epistemologia della formazione, Università degli Studi di Ferrara.