Home Page / NEWS / CORSO 'LA CURA DI SÉ DOPO E OLTRE L'ESPERIENZA PANDEMICA. L'UTILIZZO DELLE MEDICAL HUMANITIES COME RISORSA FORMATIVA E AUTO-FORMATIVA'

CORSO 'LA CURA DI SÉ DOPO E OLTRE L'ESPERIENZA PANDEMICA. L'UTILIZZO DELLE MEDICAL HUMANITIES COME RISORSA FORMATIVA E AUTO-FORMATIVA'

lunedì 20 giugno 2022

Mercoledì 22 giugno avrà inizio presso il Polo Formativo ULSS8 Berica il corso 'La cura di sé dopo e oltre l'esperienza pandemica. L'utilizzo delle medical humanities come risorsa formativa e auto-formativa' promosso all’interno del progetto Human Touch Academy di Fondazione Zoé.

L’elevata complessità della situazione pandemica nei contesti sanitari ha imposto un costante stato di emergenza che i professionisti della cura hanno dovuto fronteggiare con un notevole carico lavorativo ed emotivo.
Gli operatori sanitari – normalmente impegnati a confrontarsi con la malattia, la sofferenza e la morte, esperienze che, sul lungo periodo, possono minare la capacità di risposta positiva dei professionisti stessi – si sono trovati a gestire una complessità imprevista, una totale incertezza del lavoro, senza possibilità di spazi di sospensione in cui poter riflettere e rielaborare la complessità della situazione che stavano vivendo.
Le Medical Humanities (MH), letteralmente “cose umane”, come la letteratura, il cinema, le arti visive, sono da tempo considerate utili per aiutare i professionisti della cura a riflettere e comprendere le esperienze cruciali, come quella della pandemia, legate ai contesti nei quali si trovano a operare.
Nelle esperienze formative basate sulle MH, che si sono sviluppate nei contesti sanitari, si perseguono quattro differenti obiettivi formativi: lo sviluppo di un atteggiamento empatico, lo sviluppo di abilità interpretative, la comprensione e cura di sé e l’acquisizione di senso etico e responsabilità.

Il corso dedicato al personale di tutte le aree sanitarie, dà diritto a crediti ECM e si articola in 4 incontri (workshop esperienziali), in modo da garantire ai partecipanti una formazione continua e una costante riflessione sulla pratica e sull'esperienza quotidiana che diventa, essa stessa, fonte di apprendimento.

22 GIUGNO - MEDICAL HUMANITIES E MEDICINA NARRATIVA. NARRAZIONE E SCRITTURA
24 GIUGNO - CINEMA E NARRAZIONE
20 SETTEMBRE - ARTE E NARRAZIONE
22 SETTEMBRE - UNIRE LE TRACCE. RIELABORAZIONE DELLE ESPERIENZE

Scarica qui il programma completo.

Per informazioni: 0444.300159 - [email protected]