Home Page / ATTIVITÀ / Eventi / CHOPIN – 24 PRELUDI. LA MUSICA DELL’INFINITO

CHOPIN – 24 PRELUDI. LA MUSICA DELL’INFINITO

Gloria Campaner

Sabato 16 ottobre ore 20.45, Basilica Palladiana

“Hai scelto un solo strumento, il pianoforte, e gli hai fatto parlare la lingua dell’infinito” (George Sand)

Un viaggio attraverso i 24 preludi di Chopin interpretati dalla pianista Gloria Campaner che ci accompagna in un’esperienza d’ascolto intensa e senza soluzione di continuità. I brani, composti dal genio polacco più di 200 anni fa, furono disegnati in tutte le 24 tonalità della musica coinvolgendo l’ascoltatore in un turbinio di emozioni che lo conducono in pochissimo tempo attraverso 24 stati d’animo.
Il concerto è introdotto dall’artista che racconta la propria visione dell’opera assieme a quella poetica e affettuosa dalle memorie “Histoire de ma vie” di George Sand, che affiancò Chopin nel momento più creativo della composizione di questo capolavoro.

Gloria Campaner

La pianista veneta Gloria Campaner svolge regolare attività concertistica nei principali Festival e Stagioni in Europa, America, Asia e Africa. Ha collaborato, fra gli altri con Sergey Krylov, Johannes Moser, Angela Hewitt, Igudesman&Joo, il Quartetto di Cremona, i solisti della Filarmonica della Scala, della Royal Concertgebouw, dei Berliner. Artista versatile, eclettica e curiosa di ogni forma d’arte, è spesso protagonista di progetti originali che coniugano la musica con la danza contemporanea, il teatro, le arti visuali, la poesia e con tecniche all’avanguardia come il realtime graphic system. Diffonde con impegno la musica contemporanea eseguendo regolarmente prime assolute di opere a lei dedicate. Nel 2021 è uscito il suo ultimo album dedicato ai Preludi di Chopin (Warner).

Altri eventi